Classic cars: how to invest in your dream on 4 wheels

Classic cars: how to invest in your dream on 4 wheels

Classic cars: how to invest in your dream on 4 wheels 1200 800 AltReturns
Reading Time: 2 minutes

La versione italiana dell’articolo è disponibile dopo il testo in inglese.

ENGLISH VERSION

During last decade, numerous investors considered classic cars investment as a valid alternative to traditional financial markets. Thanks to the huge amount of information available on the internet, almost everyone is able to evaluate with precision a classic car.

The availability of the information made this market more efficient because investors are more aware of the real value of the item they are buying or selling.

Whatever the price range, classic cars enthusiasts should consider the following aspects:

  • Rarity is the main value driver for a classic car. Knowing how many models have been produced allows to better evaluate a vehicle.
  • Market sentiment is evolving continuously and it can change in few months. For this reason the investors looking for “a quick buck” should consider this.
  • Age and conditions: “the older, the better” may not be true everytime. Conditions represents an important aspect when an investor is evaluating a classic car.
  • Intangibles can impact on the value of a vehicle: part of the value is influenced by personal preferences of the collector.
  • Diversify: diversification works for stocks and for classic cars investments too.
  • Hidden costs: Being the owner of a classic car implies extra costs such as the insurance, maintenance and storage of the vehicle.

VERSIONE ITALIANA

Nel corso dell’ultima decade, numerosi investitori hanno visto le automobili d’epoca come alternativa ai mercati tradizionali. Grazie alla grande mole di informazioni reperibili, internet rappresenta una fonte inestimabile che consente di valutare con precisione qualsiasi veicolo, riducendo al minimo il lavoro di ricerca.

La facilità con cui si può accedere alle informazioni ha reso quindi il mercato più efficiente dato che un numero crescente di investitori avrà consapevolezza del valore reale del bene che si apprestano ad acquistare o vendere.

Indipendentemente dal range di prezzo, gli appassionati di auto d’epoca dovranno comunque tenere conto dei seguenti aspetti:

  • La rarità è il principale driver di valore di un’auto d’epoca. Conoscere quanti modelli di un certo tipo sono stati prodotti permette di condurre una valutazione consapevole.
  • Il sentiment del mercato è in continua evoluzione e può cambiare nel giro di pochi mesi. Chi cerca di realizzare in fretta un profitto è bene che tenga in considerazione questo aspetto.
  • Valutare età e condizioni: generalmente più un’auto è antica maggiore sarà il suo valore. È comunque bene considerare che sul valore dell’automobile incide profondamente anche lo stato di conservazione del veicolo.
  • Esistono elementi intangibili che incidono sul valore di un veicolo: il prezzo può essere influenzato anche dalle preferenze del collezionista.
  • La diversificazione Come nel caso di un portafoglio azionario è bene che l’investitore in automobili d’epoca diversifichi il proprio investimento tra diverse automobili.
  • I costi nascosti. Essere proprietari di un’auto d’epoca comporta spese extra come assicurazione, mantenimento e conservazione del veicolo.

Leave a Reply

Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.